Berchidda

Alluvione: piano B per Olbia in Regione

Approda formalmente negli uffici della Regione a Cagliari il piano Technital, il progetto scelto dall'amministrazione di Olbia come alternativa al piano di mitigazione del rischio idraulico della città gallurese, meglio noto come "piano Mancini", prendendo il nome da tecnico che lo ha realizzato. Un piano B che ha già suscitato diverse polemiche non solo in Consiglio Comunale, con un'infuocata assemblea terminata con il via libera definitivo, ma anche con la Regione, che punta ancora sul piano Mancini per risolvere le criticità idrogeologiche del capoluogo gallurese. "Questa mattina verranno consegnate tre note con i relativi allegati agli uffici protocollo della Regione Autonoma della Sardegna", fa sapere il sindaco di Olbia Settimo Nizzi attraverso il suo portavoce. Il piano Technital intitolato "Quadro delle opere di mitigazione del rischio idraulico del Comune di Olbia. Trasmissione soluzione alternativa", viene presentato in queste ore alla direzione regionale dell'Ardis, agenzia regionale del distretto idrografico della Sardegna, al Commissario di Governo contro il dissesto idrogeologico della Regione Sardegna, all'assessorato regionale ai Lavori Pubblici e al direttore generale dello stesso assessorato.(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie