Picchia la fidanzata, arrestato a Olbia

Prima ha colpito la fidanza, una ragazza di Olbia, ventenne come lui, con schiaffi e pugni, e poi l'ha stesa con una testata al volto. Un giovane olbiese di origini marocchine è stato arrestato dai carabinieri del reparto territoriale di Olbia. I militari sono intervenuti in via Fontana dopo aver ricevuto l'allarme di alcuni abitanti della zona, spaventati dalle urla provenienti da un appartamento. Quando sono arrivati nella casa, per prima cosa si sono assicurati di garantire l'incolumità della giovane, le cui lesioni sono state poi giudicate guaribili in 40 giorni, poi hanno fermato il fidanzato violento e l'hanno accompagnato in caserma. Al momento si trova in una camera di sicurezza, in attesa del processo di convalida. L'episodio risale al fine settimana. Gli inquirenti hanno interessato l'associazione Prospettiva Donna, che si è da subito resa disponibile a prendersi cura della vittima delle violenze. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Berchidda

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...